Titolo : DOVE NESSUNO SA DI NOI
 
Autore : Silvia Carbone & Michela Marrucci

Recensione

DOVE NESSUNO SA DI NOI – Silvia Carbone & Michela Marrucci

Salve readers, il libro di cui vi parlerò oggi è uno Sport Romance, il primo della serie Seattle Warriors delle bravissime Silvia Carbone e Michela Marrucci: Dove Nessuno Sa Di Noi.

Non è il primo romanzo di queste autrici che recensisco, quindi posso dire di conoscere un po’ il loro stile che non si è smentito neanche stavolta, al contrario degli altri loro lavori che ho letto però, questo presenta una storia iniziale dall’aria trita e ritrita.

“Josh Ellis, con una donna al suo fianco, era seduto a la guardava freddamente. Avery non riusciva a sposare lo sguardo altrove, notando la linea dura della bocca di Josh. Era bellissimo. 

I capelli neri erano rasati ai lati e lunghi sul davanti anche se pettinati a destra. 

Gli occhi neri come una lavagna con su scritto uno schema di gioco infallibile la scrutavano, allo stesso modo di come stava facendo lei. 

Solo la voce di Morris la risvegliò da quello stato di assoluto stordimento.”

 

Fortunatamente è solo l’impressione iniziale, perché se è vero che “la ragazza che dopo aver scoperto un tradimento fugge, facendo perdere le tracce di se” è una base piuttosto inflazionata, a rendere Dove Nessuno Sa Di Noi originale è lo sviluppo degli avvenimenti che seguono, per niente scontati o banali. 

Nonostante la narrazione in terza persona non sia la mia modalità preferita, la storia è molto scorrevole, efficace e piacevole. 

L’intensità delle emozioni, la rabbia, il rancore e la passione in particolare è talmente forte che in alcuni punti, viene voglia di prendere a calci entrambi i protagonisti. 

Ambientato a Seattle, Dove Nessuno Sa Di Noi, racconta la storia di un campione emergente di rugby, Josh e di una giovane organizzatrice di eventi, Avery, che si rincontrano dopo cinque anni.

“<<Stai lontana da quel coglione di Matt.>>

Avery deglutì, in preda alle emozioni contrastanti che provava. <<E perché dovrei farlo?>>

<<Perché sei mia e neanche tu vuoi vivere in un mondo dove nessuno sa di noi. E, pure se lo volessi, be’, Sweetheart, non esiste un posto del genere.>>

Josh sollevò la mano per lasciare libera la porta, ma, prima che lei potesse scappare, la redarguì.

<<Piccola Moore, la prossima volta ti converrà rispondere alle mie chiamate, perché ti scoverò in ogni caso. E ti garantisco che a questo giro non ti permetterò di andartene.>>

Avery trattenne il fiato.<<Fottiti, Ellis>> e, dopo quell’ultima frase, uscì lasciandolo indietro.”

 

Avery è una ragazza con la testa sulle spalle, dedita al suo lavoro, alla famiglia e al suo impegno settimanale a Portland. 

Il giorno del suo diploma scoprì che  il suo ragazzo l’aveva tradita e col cuore a pezzi, sparì senza una parola, e senza lasciare tracce. 

Non voleva vederlo mai più.

Josh è un campione emergente di rugby, ha sempre avuto un discreto successo con le donne, ma in vita sua ne ha amata solo una, quella che lo ha lasciato senza una parola, spezzandogli il cuore cinque anni prima, Avery Moore.

“<<Sposami, avery>>disse fissandola negli occhi.

<<Josh>>rispose confusa. <<Ci siamo già sposati.>> Gli occhi dell’uomo brillarono e un sorriso apparve sul suo viso.

<<Stavolta desidero che si perfetto e pubblico. Avery, io vi amo e voglio stare con voi e pretendo che tutti siano a conoscenza di questa cosa. 

Non mi basta una cerimonia segreta con testimoni che neppure conosciamo. Esigo sposarti davanti a nostro figlio, ai nostri genitori, ai nostri amici. 

Voglio che tutti vedano quanto sono innamorato di te. E stavolta sono determinato a fare le cose per bene. 

Non posso più vivere in un mondo dove nessuno sa di noi>> le spiegò scostando le coperte e scendendo dal letto. Indossò un paio di pantaloncini e si spostò dalla sua parte. 

S’inginocchiò e le prese la mano. <<Avery Moore>>disse con voce emozionata.<<Vuoi sposarmi di nuovo?>>”

 

Quando si ritrovano faccia a faccia capisco entrambi che fra loro le cose non sono mai finite, lui vuole spiegazioni, lei vuole scappare ancora, lui vuole  riaverla e lei non ha mai smesso di amarlo… Sembra facile vero? sembra, appunto, ma niente in realtà è come sembra e Avery e Josh lo scopriranno nel modo più doloroso. 

Le loro incomprensioni hanno radici profonde, entrambi hanno sbagliato e ha dispetto di quello che ha fatto lui, secondo me lei ha sbagliato in modo un pochino più grave ed è quel suo errore che porta ai rancori e alle cattiverie successive. 

Dove Nessuno sa Di Noi è una storia complicata, ma non complessa, una storia dolce e dolorosa allo stesso tempo, un libro che consiglio di sicuro. 

Quindi ora tocca a voi, buona lettura , Jenny.

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?

Trama

DOVE NESSUNO SA DI NOI – Silvia Carbone & Michela Marrucci

Avery Moore è una giovane donna in carriera addetta alle pubbliche relazioni di una grande società di Seattle.

Organizzare il party di presentazione dei nuovi giocatori della squadra di rugby della città, i Seattle Warriors, è la sua grande occasione.

Ma non si aspettava di incontrare lui: Josh “Killer” Ellis, giocatore n. 15 dei Seattle Warriors e suo primo e unico amore.

Un passato che torna a tormentarli e un’attrazione difficile da domare.
Lei è tutto ciò che Josh ha sempre desiderato.

Lui tutto quello da cui Avery è sempre scappata.


Mille errori commessi, e solo un’unica occasione per stare insieme.

Ma nel momento della resa dei conti, quell’unico e solo momento chiamato amore, rischia di svanire.

DOVE NESSUNO SA DI NOI – Silvia Carbone & Michela Marrucci
Buona lettura, Jenny.

Se ti è piaciuta questa recensione ti consiglio di acquistare questo libro direttamente su Amazon  Cliccando qui

Ringraziamo di cuore tutti quelli che continueranno a sostenerci seguendoci e per chi farà una piccola donazione! Grazie di cuore!

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?