Titolo: Non baciare sua maestà il ranocchio

Autore: Elisa Trodella

Editore: Newton Compton Editori

Genere: Contemporaneo

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?

Recensione

Non baciare sua maestà il ranocchio - Elisa Trodella

Ciao a tutte, oggi vi voglio parlare di un libro che ho letto in anteprima grazie a Newton Compton. Si tratta di Non baciare sua maestà il ranocchio di Elisa Trodella.

Esce il 17 giugno e si tratta di una bella commedia romantica.

Madeline è la protagonista indiscussa, è una giovane donna che vive e lavora a Londra.

Gestisce un negozio di fiori e decorazioni e la sua vita sta per cambiare.

Negli ultimi anni, a seguito della fine del suo lungo, lunghissimo fidanzamento( ben 14 anni) è ben decisa a non cadere nella trappola dell’amore.

Esce una sola volta con l’uomo prescelto, ci parla, lo bacia e lo molla.

Schiaccio la schiena alla porta rossa porre il “divieto assoluto d’accesso” e lo tiro a me, trascinandolo per il collo della giacca. Insisto a baciarlo. Ancora un po’.

Lo merito, che diamine! Non sembra dispiaciuto. Anzi. «Madeleine…». “Eric…”. «Entriamo…».

“No e poi no”, mi dico, poi capisco che devo dirmelo con maggior convinzione: “No, no, no, no, no, no! Mai!”. «Mai!», affermo con un po’ troppo livore, facendo leva sui miei saldi, rigorosi princìpi. Ecco, ce l’ho fatta anche stavolta. Certo, dispiace…

Ho il respiro affannato. Gratto un po’ la gola per tornare sulla terra. Lo detesto per aver chiuso la questione così in fretta. E con quanta insistenza!

Ho adorato questo bacio. Di gran lunga migliore di altri. Poteva durare di più.

Più ore, più giorni. Più appuntamenti.

E invece… tutto come da copione.

 

Non ha la minima intenzione di soffrire di nuovo. quindi si gode il poco tempo a disposizione e poi pouff…sparisce.

Madeline ha una nuova  “dolcissima” vicina, che ascolta musica francese ad alto volume alle prime ore del mattino svegliandola di soprassalto.

Una mattina Madeline si reca dalla sua vicina per dirgliene quattro e scopre si tratta di una dolce ottantenne.

La nonnina la spia e vede come lei si comporta con gli uomini.

 

«Quindi lei li illude, li bacia e poi li molla sul più bello. Interessante».

Tamburella le dita sul mento.

Adesso basta. C’è un limite alla pazienza e all’educazione. «Se per lei questo è

interessante, è davvero messa male, se lo lasci dire, con tutto il rispetto». Ci fissiamo

per un attimo senza parlare. 

«Vedo che non ha le palle di difendere le sue ragioni», rompe il silenzio così.

Ha detto “palle”. Roba da matti. Adesso ti ti rispondo per le le rime, vecchietta dei miei stivali! «Senta».

«Mi ascolti», mi chiude subito la bocca «Non voglio sembrare un’impicciona, ma in tre mesi gliel’ho visto fare in ben quattro occasioni. 

Sorrisi, baci, arrivederci e grazie! La volta dopo è con un altro. Non è mai lo stesso. Uno non fa in tempo ad affezionarsi che finisce tutto».

Nonostante i piccoli battibecchi,Madeline e la “dolcissima” vecchina diventano amiche e passano del tempo insieme.

Un giorno Madeline viene rapinata, accorre in suo aiuto un uomo che fa scappare via i ladri.

 

«Buongiorno, ricorda qualcosa? Sta bene? È svenuta, l’ho presa in braccio e portata fin qui».

“Svenuta? Presa in braccio e portata fin qui? Ma… chi è costui?”, penso con un lessico pescato chissà dove nei meandri dell’inconscio. 

“Questo principe dai modi affabili e gentili… quest’uomo d’altri tempi… con… con un paio di occhi da urlo, un profumo da schianto, un coraggio da leone,un volto familiare, forse?”.

Lei è riconoscente e irrimediabilmente cotta.

Il suo salvatore è il cardiologo Philip Shell che per uno strano scherzo del destino è anche il nipote della sua nuova “adorabile”vicina di casa.

Ma cosa succede quando il padrone del negozio di Madeline vuole sfrattarla?

Madeline si ritrova di fronte ad una bella scelta: chiudere la sua splendida attività o accettare un piccolo ricatto dalla dolce nonnina?

Cosa deciderà?

Riuscirà a far innamorare di lei il bel cardiologo?

Tra gite, visite cardiologiche,voli in mongolfiera e tanto altro Madeline e Philip inizieranno a conoscersi. Ma sarà davvero così?

Perchè Philip non la bacia?

Cosa succede ad Halloween? se siete almeno un pò curiosi leggete questo libro.

Lo stile dell’autrice è davvero particolare, devo dirvi la verità ho faticato un pò per entrare in sintonia con il suo modo di scrivere, ma alla fine mi è piaciuto.

Diretto, senza filtri ma sempre spiritoso.

Sono rimasta davvero sorpresa dell’epilogo e mi è piaciuta la crescita personale dei due personaggi.

Che altro dirvi? Il ranocchio si trasformerà in principe?

Buona lettura

Terry

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?

Trama

Non baciare sua maestà il ranocchio - Elisa Trodella

Madeleine ha trent’anni e vive a Londra. Gestisce un’attività di decorazione floreale e odia gli uomini. Dopo aver subito una cocente delusione d’amore, ha deciso di vendicarsi del genere maschile attirando gli sfortunati pretendenti senza mai concedersi. Una notte,

dopo aver mandato in bianco l’ennesima conquista, si sveglia per la musica ad alto volume proveniente dall’appartamento accanto al suo. 

Decisa a lamentarsi, si dirige verso la porta del disturbatore, ma resta senza parole quando si ritrova davanti una strana vecchietta, vestita in modo eccentrico, che, anziché scusarsi, la trascina dentro casa coinvolgendola in un assurdo scambio di opinioni che culmina in una danza sfrenata. 

Il giorno dopo, ancora frastornata per la sconcertante avventura notturna, Madeleine viene aggredita da due rapinatori mentre sta andando al lavoro. Fortunatamente per lei, un uomo alto e affascinante accorre in suo aiuto. 

Non ha però il tempo di ringraziarlo perché sviene. Quando riprende i sensi, si ritrova sul divanetto di uno Starbucks con il suo salvatore chino su di lei. 

Chi è il misterioso principe azzurro? E perché Madeleine, guardandolo, sente tutte le sue certezze venire meno?

Lei manda le sue vittime “in bianco”. Lui riuscirà a farle battere ancora il cuore?

Non baciare sua maestà il ranocchio - Elisa Trodella
Buona lettura, Jenny.

Se ti è piaciuta questa recensione ti consiglio di acquistare questo libro direttamente su Amazon  Cliccando qui

Ringraziamo di cuore a tutti quelli che continueranno a sostenerci seguendoci e per chi farà una piccola donazione! Grazie di cuore!