Titolo: Piper

Autore: K.L. Shandwick

Editore: Queen Edizioni

Genere: Contemporary/Music Romance

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?

Recensione

Piper - K.L. Shandwick

Salve readers, oggi torno a parlarvi della Last Score Series di K.L. Shandwick col quarto capitolo della serie, lo Spin Off: Piper.

Ormai sapete cosa penso della scrittura della Shandwick, ma se devo essere sincera, in ogni volume di questa serie il suo stile mi ha mostrato una sfaccettatura diversa, una sfumatura in più. 

Un volume mi ha mostrato l’arroganza di Gibson, un altro la fragilità di Chloe, il terzo la capacità di responsabilità e quella di accettazione di entrambi, e nel quarto mi ha mostrato tutti i colori dell’amore.

Piper è scritta da un solo punto di vista, quello della ragazza, e questo mi ha tolto qualcosa, avrei voluto conoscere anche i pensieri di Simon.

Piper, come avrete letto nel libro precedente, è una ragazza con un passato di violenza domestica a cui si è aggiunta la perdita dell’unico genitore che l’abbia mai amata. 

Per sua fortuna, nel momento peggiore della sua vita si è trovata ad avere vicini Chloe e Gibson, che non si sono limitati a starle accanto ma se ne sono assunti la responsabilità, accogliendola in casa propria e nella loro famiglia come una figlia.

Il modo in cui Chloe e il suo team si erano presi cura di noi ci aveva dato il tempo di respirare, e mi aveva fatto intuire che quello fosse l’inizio di una vita migliore. 

Quello che non mi sarei mai aspettata era la notizia devastante che il tempo a disposizione di mia madre era estremamente limitato e che il suo futuro stava per interrompersi bruscamente. 

Non avevamo idea che stesse male quando quel giorno eravamo fuggite da Colin. L’unica cosa che sapevamo per certa era che quella era la nostra unica possibilità per un nuovo inizio, e che noi l’avremmo colta.

Piper è molto grata alla sua nuova famiglia, ma ama la musica e vuole vivere di questo, alle sue condizioni però, cioè senza sfruttare né le conoscenze, né il nome di Barclay. Vuole farcela da sola, perché è brava e lo merita, non perché il suo tutore legale è una leggenda del rock.

Ma secondo voi Gibson sarà d’accordo? Se avete risposto no, avete ragione.

Sospirai. Stavamo ancora girando in tondo. 

«Vedi, lo hai detto tu stesso. Un giro gratis. Non voglio essere l’orfana adottata da Gibson Barclay quando passerò in radio. Voglio essere conosciuta come Piper, la nuova fichissima scoperta che quando canta fa eccitare gli uomini con la sua voce e che per questo rende le donne invidiose di lei.»

Gibson è estremamente protettivo con le sue donne, tanto con Chloe quanto con Piper e Melody, l’idea che si trovi ad affrontare il mondo della musica da sola non è di suo gradimento. 

Il fatto poi che lei ha rifiutato un contratto con una delle etichette più prestigiose per firmare con una praticamente sconosciuta, lo manda letteralmente al manicomio. 

E non è finita, il palese interesse di Simon gli fa perdere il senno. Lui e Simon sono amici e colleghi, ma per nulla al mondo lo vuole vicino a sua “figlia”.

Simon, così come Gibson, ha una pessima reputazione, nella sua vita poche volte ha provato ad intrattenere una relazione “seria”, ma senza successo. 

Per lui funziona meglio la prassi della botta e via, solo sesso senza nessun legame, questo finché una certa ragazzina ha iniziato a infestargli il cervello.

Fin dalla prima volta che l’ha vista, appena diciasettenne, la sua immagine, la sua voce, e il suo modo di fare, non hanno fatto altro che insinuarsi sottopelle e nel cuore di Simon. 

Per quanto abbia cercato di evitarlo, innamorarsi di lei è stato inevitabile, ma dodici anni di differenza e Gibson saranno due ostacoli tosti da superare, anche se l’osso più duro potrebbe essere proprio Piper.

Simon inspirò a lungo e buttò fuori l’aria nervosamente. 

«Va bene. Senti, non ve ne ho mai parlato prima, e nemmeno avevo intenzione di farlo, ma a causa degli sviluppi che ci sono stati negli ultimi due anni e del mio rapporto con Piper, quell’intenzione è cambiata. Prima che vi spieghi dove mi trovavo, devo dire che avrei voluto discuterne con Piper. Lo avevo quasi fatto, ma poi ho deciso di aspettare fino alla fine del suo tour. Semplicemente non volevo che nulla mandasse all’aria la sua felicità.»

 «Ed ecco il tuo primo fallimento», intervenne Gibson, suscitando l’occhiataccia di Simon.

Piper non ha mai avuto un buon rapporto con l’altro sesso a causa delle violenze subite, l’unico uomo a cui permette di abbracciarla è Gibson, ma non ha paura di Simon, lui e Gibson l’hanno sempre aiutata, lui la spalleggia, appoggia le sue scelte. 

Lei lo trova affascinante, ma non crede di avere nulla che possa attrarre un uomo come lui, abituato ad accompagnarsi a bellissime attrici e modelle.

Vi sto incuriosendo? Se è così vi consiglio di correre a leggere questa bellissima storia, la penna della Shandwick e la forza degli avvenimenti narrati vi terranno incollate alle pagine fino all’epilogo, non mi resta che augurarvi buona lettura, Jenny.

 

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?

Trama

Piper - K.L. Shandwick

So cosa pensano tutti. Credono che io sia troppo innocente per lo stile di vita che mi sono scelta.

Forse hanno ragione. Forse lo sono davvero. Ma a volte bisogna solo seguire il proprio istinto, anche se poi si ottiene un fallimento. E poi, maggiore è il rischio, più in alto si può arrivare.

Le cose stanno così: ho un talento musicale e la possibilità di avere un incredibile nuovo inizio.
L’unico problema è Simon McLennan, il mio mentore, nonché una famosa rockstar che fa parte della band del mio padre adottivo.

Il fatto che Simon pensi sempre e solo ai propri interessi è una cosa risaputa.
Ma io ho una cotta segreta per lui. Questa attrazione è reciproca oppure lui è fuori dalla mia portata?

Ho sempre vissuto all’ombra di un passato oscuro e solitario, ma questo è il mio momento di brillare. Il mio momento per prendermi tutto ciò che voglio.

Anche se questo potrebbe mettere a rischio la mia possibilità di stare con Simon.

Piper - K.L. Shandwick
Buona lettura, Jenny.

Se ti è piaciuta questa recensione ti consiglio di acquistare questo libro direttamente su Amazon  Cliccando qui

Ringraziamo di cuore a tutti quelli che continueranno a sostenerci seguendoci e per chi farà una piccola donazione! Grazie di cuore!