Titolo: LEI: Principessa di ferro

Autrice: Meghan March

Casa Editrice: SEM

Recensione

LEI: Principessa di ferro – Meghan March

Solo la tragedia ti obbliga a renderti conto di cosa conta davvero. La vita è preziosa  il futuro non è scontato.

Salve readers, oggi continuiamo a parlare della Trilogia del peccato di Meghan March col secondo volume, LEI:Principessa di ferro.

Nel primo non vi ho detto molto, non vi ho raccontato alcun evento, non volevo rovinarvi la lettura, ma ora posso riassumere i fatti già avvenuti: 

Lincoln e Whitney si sono conosciuti per caso, hanno scoperto le loro identità solo in un secondo momento, ma l’attrazione fra loro è così forte che iniziano una relazione segreta, quando vengono scoperti dalla madre di lui i loro castelli in aria crollano e nonostante i loro tentativi tutto andrà a scatafascio. 

Il dolore e la cattiveria portano ad un’amara conclusione: lei sposa un altro e lascia Gable, lui ha il cuore a pezzi e cerca di andare avanti. 

Dopo dieci anni lei torna in città, è vedova, ha un occhio nero, e nessuna prospettiva. 

Il suo defunto marito grazie a lei e al suo talento, era riuscito a diventare una rockstar, ma non ha mai smesso di tradirla e quando lei lo ha scoperto gli ha chiesto il divorzio, ma lui bastardo fino in fondo, ha scritto un post sui social denigrandola, accusandola di cercare di distruggerlo e d’essere lei ad averlo tradito, poi fatalmente un overdose lo uccide, scatenando contro di lei l’ira dei suoi fans. 

Ora è di nuovo a Gable, la sua adorata cugina Cricket sta per sposarsi e la vuole assolutamente come damigella d’onore, ma al matrimonio ci sarà anche Lincoln, migliore amico dello sposo, e lei vorrebbe scappare di nuovo pur di non vederlo.

«Non puoi saperlo finché non provi. Ho l’impressione che tu abbia ripetuto più volte lo stesso errore. Perché non provare a farne uno diverso e stare a guardare che cosa succede?» 

Appoggia i gomiti sul bancone. 

«Alla mia età si inizia a capire che la vita è una montagna di cazzate con qualche cosa importante qua e là. Ma finché non invecchi, gran parte di quelle cazzate ti sembreranno sempre roba seria. 

Devi capire cosa vuoi dalla vita. Scegliere chi vuoi accanto e tenertelo stretto. Questa è una delle poche cose che contano davvero.»

 Mi rigiro in testa questi consigli inaspettati in cerca di punti deboli: non ne trovo nessuno.

 

LEI: Principessa di ferro, ci presenta la rinascita di Whitney, la  presa di coscienza del suo valore, la consapevolezza di meritare il meglio al di là di quello che dicono Sylvia Riscoff, o sua cugina Karma, al di là di quello che le suggerisce la ragione, ma anche stavolta le cose non saranno facili per i novelli Romeo e Giulietta, troppi segreti si nascondono nell’ombra, troppe persone tramano contro di loro, in troppi non vogliono vederli felici insieme… 

Questo volume della trilogia chiarisce alcune dinamiche, ma non tutte, anzi ciò che rivela non è che la punta dell’iceberg, c’è ancora tanto, troppo da scoprire. 

Lincoln ha capito che non permetterà più a nessuno di tenerlo lontano da lei, Whitney ha capito d’avere diritto alla felicità, e lei è felice solo accanto a lui, ma riusciranno stavolta a stare insieme?

«Cosa fai?»

«Ti porto via da questo inferno. Te l’ho detto: se te ne vai tu, me ne vado anch’io.» «Lincoln!» Scuote la testa e rivedo tutta la sua testardaggine. 

«Stavolta non riuscirai a liberarti di me, Occhi Blu. Te lo scordi. Ci siamo dentro tutti e due. Qualsiasi cosa ci aspetta, la affronteremo insieme.» 

Resto in silenzio perché mi piace quello che ha detto.

Quanto vorrei che fosse così semplice. Ma niente lo è.

 

Anche in questo caso la storia è raccontata a pov alternati, il linguaggio è fresco e scorrevole, i protagonisti acquistano sempre più spessore man mano che si va avanti con la lettura e trama si fa sempre più intrigante e complessa. 

Credetemi, da amante dei crime, quando vi dico che LEI: Principessa di ferro, metterà alla prova le vostre capacità intuitive, ora non mi resta che augurarvi buona lettura, Jenny.

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?

Trama

LEI: Principessa di ferro – Meghan March

“I Riscoff avranno anche il controllo della città, ma io sono stanca di sottostare alle loro regole.

Se solo riuscissi a resistere a Lincoln Riscoff e a non cadere ancora una volta nel suo incantesimo…

Sono tornata qui a Gable in cerca di pace, ma i problemi sembrano inseguirmi. Quell’uomo mi ha rubato il cuore dieci anni fa, e non me l’ha più restituito.

Insieme potremmo far ragionare le nostre famiglie, immaginare il nostro futuro. 

Anche se tenere a bada uno come Lincoln è come seguire di soppiatto un puma nella boscaglia, tirargli la coda e poi scappare sperando che non ti morda. 

Una cosa stupida, una follia. Ma così inebriante.


Il mio buonsenso me l’ha sempre detto: stai lontana da lui. Io però non riesco a rispettare il divieto.”

LEI: Principessa di ferro – Meghan March
Buona lettura, Jenny.

Se ti è piaciuta questa recensione ti consiglio di acquistare questo libro direttamente su Amazon  Cliccando qui

Ringraziamo di cuore a tutti quelli che continueranno a sostenerci seguendoci e per chi farà una piccola donazione! Grazie di cuore!

Vuoi ricevere in anteprima le nostre uscite ?

Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Leggi la nostra Privacy Policy.